E si fa promotore di salute e benessere sociale

Work Health Promotion

Il lavoro nobilita l TMuomo. E si fa promotore di salute e benessere sociale. Accade a Bergamo, dove il gruppo moncler outlet https://www.moncleroutlet-i.org trebaseleghe Giovani di Confindustria e Ats Bergamo hanno promosso il progetto 2017per spingere sempre pi aziende del territorio ad avviare attivit dedicate alla promozione della salute, favorendo il benessere personale e sociale dei dipendenti moncler donna e una loro migliore conciliazione vita lavoro. Per riscoprire, outlet moncler insomma, quei valori, che negli moncler saldi outlet anni bui della crisi, sembravano moncler bambino saldi essere quasi scomparsi e che invece doveroso tornare a irrobustire.

Cos ieri, quattro tra le aziende partecipanti all TMiniziativa, sono state premiate per l TMimpegno dedicato. Per aver unito le forze non solo nel nome della produttivit ma moncler outlet serravalle anche per una nuova socialit, migliorativa per il singolo e per l TMintera comunit. moncler saldi L TMobiettivo del , infatti, stimolare l TMattenzione ai fattori protettivi della salute sia a livello individuale moncler uomo che sociale con la consapevolezza che diversi asset influenzano il nostro agire, come il reddito, il livello di istruzione, il supporto sociale, la posizione professionale, il grado di fiducia nei membri della comunit o dell TMorganizzazione di cui si fa parte tanto che,peggiori sono gli indicatori sociali e pi alta la prevalenza moncler bambino outlet di obesit, tabagismo, sedentariet, consumo rischioso di alcolici o dipendenze.

E i luoghi di lavoro possono aiutare moltissimo a evitare tutte queste situazioni a rischio con ricadute positive a 360 gradi.Tra le esperienze pi significative, in particolare, spicca quella di Stucchi,azienda nata nel 1960 dall di due fratelli imprenditori di Brignano Gera d che si sono proposti al mercato nazionale come fornitori di minuterie metalliche in media e alta serie realizzate mediante asportazione di moncler outlet online uomo truciolo. Una realt che ha goduto di una crescita piumini moncler costante nel corso degli anni e che attualmente riconosciuta come una delle migliori nel suo settore sia a livello nazionale che internazionale, contando circa 150 persone al suo interno e commercializzando in pi di 40 paesi in tutto il mondo.

L TMazienda ” tra le quattro premiate ha partecipato alla campagna lanciata da Ats Bergamo puntando sul volontariato d TMimpresa e avviando il progettoUn giorno in dono: un giorno di volontariato promosso grazie a un accordo moncler saldi uomo con il consorzio Fa Famiglie piumini moncler scontatissimi e Accoglienza che si occupa di minori portatori di handicap.

Grazie all TMiniziativa, i lavoratori per un giorno hanno messo da parte le piumini moncler outlet loro mansioni tradizionali e hanno trascorso del tempo con i moncler outlet online shop ragazzi della cooperativa, imparando a conoscerli, a comprenderne le abitudini, a supportarli nelle attivit quotidiane, rafforzando, al tempo stesso, lo spirito di coesione con i loro stessi colleghi e sentendosi davvero parte di un TMunica, grande, moncler outlet famiglia. L TMazienda, infatti, ha riconosciuto al lavoratore la possibilit di usare un giorno delle proprie ferie per far visitaai ragazzi della cooperativa e al tempo stesso ha donato alla coop un contributo corrispondente alla giornata di lavoro di ogni suo lavoratore.

Ma anche altre realt si sono cimentate in esperienze simili, tutte altrettanto efficaci. Infine, l TMASST Papa Giovanni XXIII di Bergamo si distinta con il progetto Mindfulness in ospedaleche ha tra i suoi obiettivi quello di aumentare la resilienza agli stress e di sviluppare uno sguardo non giudicante su se stessi e sugli altri.

Tutte esperienze che hanno dimostrato come, con alcune accortezze e con una visione piumini moncler saldi diversa, si possa fare moltissimo, anche sul lavoro, per migliorare il nostro modo di essere cittadini e persone.

La nuvola del lavoroLa Nuvola del Lavoro un blog rivolto ai giovani e ai temi dell’occupazione. E’ uno spazio pubblico dove potersi raccontare. E’ un contenitore di storie. Un’istantanea di ritratti, un collage di esperienze e di vissuti. Gli occhi puntati sulla generazione perduta, come la definiscono i pessimisti. E le antenne dritte sulle occasioni moncler outlet serravalle di smentita. Non un lamento collettivo, ma una piazza dove manifestare idee e proposte. Si occuper di professionisti, di partite Iva, di startupper, di contratti atipici. E avr come riferimento il web 2.0, i social network, gli indigeni digitali, i geek, i lurker, la platea di e quella di, le piumini moncler uomo community professionali e Viadeo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *